Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Sgarbi difende Leonardo Iaccarino il politico pugliese che ha sparato dal balcone a Capodanno: "Chi lo attacca è una testa di c***o". Il video

  • a
  • a
  • a

Vittorio Sgarbi difende il politico pugliese, Leonardo Iaccarino,  finito nell'occhio del ciclone dopo aver postato un video nel quale spara dalla finestra della sua abitazione con una scacciacani la notte di Capodanno. Per quel filmato sono state chieste le dimissioni dalla carica di presidente del Consiglio comunale di Foggia. Una "campagna" quella contro Iaccarino che è stata contestata aspramente dal deputato che in un video pubblicato nella sua pagina Facebook parla di "un clima di proibizione, tortura e moralismo, in cui tutti odiano gli altri".

Per Sgarbi Iaccarino, padre di famiglia, stava semplicemente giocando con il figlio di 16 anni. "Tutti quando siamo stati bambini abbiamo giocato con le armi giocattolo, quell'uomo ha semplicemente festeggiando con una scacciacani. Cosa c'è di male? Perché incriminarlo? Iaccarino è un vigile del fuoco e sapeva cosa stava facendo. Stava giocando con suo figlio, perché proibirlo? Quella pistola giocattolo è la felicità e chi la vorrà proibire è una testa di c***o"