Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Pregliasco: "Terza ondata scontata. Occorrono regole più rigorose, zone rosse anche dopo il 7 gennaio"

  • a
  • a
  • a

La terza ondata di Covid è scontata. Lo sostiene Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università Statale di Milano in una intervista a La Stampa in cui spera addirittura che "non sia una ondona". Pregliasco mette il dito sulla piaga senza troppi giri di parole: "Gli ultimi dati dimostrano la stanchezza da lockdown. Nei mesi scorsi i risultati sono stati raggiunti grazie all'impegno di tutti, ma ora la curva rallenta troppo lentamente. E' urgente intervenire con nuove misure". Pregliasco sostiene anche che la diffusione "della variante inglese rende indispensabile velocizzare la campagna di vaccinazione". E spera che la zona rossa continui anche dopo il 7 gennaio: "Senza dubbio occorre andare avanti in questo modo". E sulla vaccinazione spiega che "non darà risultati positivi a breve, occorreranno diversi mesi. Sarebbe bene che dopo il 7 gennaio tutte le regioni adottassero regole più rigorose".