Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, vaccino obbligatorio per chi lavora nel pubblico. La proposta di Zampa del Pd

  • a
  • a
  • a

"Io credo che l'obbligatorietà del vaccino debba essere una pre-condizione per chi lavora nel pubblico. Dobbiamo prenderci il tempo che serve per capire come vanno le cose. Se, se ci dovessimo rendere conto che evidentemente c’è un rifiuto che non si riesce a superare, io penso che nel pubblico non si possa lavorare". Sono le parole di Sandra Zampa, esponente del Partito Democratico e sottosegretario al Ministero della Salute, ad Agorà Rai3, condotto da Luisella Costamagna, sull’obbligatorietà del vaccino.

 

 

"Non puoi stare in una Rsa mettendo a rischio le persone che devono curarsi. Quindi medici, personale sanitario e anche scolastico dovrebbero essere tutti vaccinati" ha aggiunto Zampa.