Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Italia arancione per tre giorni. Spostamenti, sport, negozi, visite ai parenti: ecco cosa si può fare e come

  • a
  • a
  • a

Passato il lungo ponte di Natale, l'Italia si è risvegliata tutta in zona arancione. Sarà così nei prossimi tre giorni, fino alla vigilia di Capodanno: negozi aperti e spostamenti all'interno del proprio Comune senza la necessità di portare con sé l'autocertificazione e ovviamente ricordando il coprifuoco dalle ore 22 alle 5. Durante le ore notturne, infatti, l'autocertificazione occorre e ci si può muovere solo per motivi di lavoro, salute ed emergenza. Stessa cosa vale per spostarsi da una regione all'altra, mentre è consentito nella propria per andare a trovare un parente o un amico, ma massimo due persone e nel conteggio non sono inclusi i minori di 14 anni. Si può spostare, inoltre, chi vive in un comune con meno di 5mila abitanti e può farlo per un raggio di trenta chilometri. Consentita l'attività sportiva all'aperto, purché nel proprio comune di residenza. Negozi aperti fino alle ore 21, chiusi i centri commerciali nei festivi e prefestivi. Chiusi ristoranti e bar, consentito l'asporto. Aperti parrucchieri, barbieri e centri estetici.