Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sgarbi: “Raggi faceva la cameriera prima dell'elezione”. La sindaca: “Lavoro dignitoso, vergognati"

  • a
  • a
  • a

Vittorio Sgarbi quando c'è da fare polemica non si tira indietro. "Secondo me la Raggi prima di fare il sindaco faceva la cameriera in uno studio di avvocati" ha detto il sindaco di Sutri e senatore Vittorio Sgarbi nel corso della presentazione della lista "Rinascimento – Sgarbi sindaco". Le sue parole sono state riportate da La Repubblica.

 

 

Non si è fatta attendere la replica della sindaca di Roma, che in tweet ha scritto: "Io nella mia vita ho lavorato. E tra le tante cose ho fatto anche la cameriera. Che è un lavoro più che dignitoso. Dovresti avere rispetto per chi si guadagna da vivere ogni giorno con fatica e onestà, soprattutto in questo momento. Vergogna". Sgarbi però ha voluto rincarare la dose: "Cara Virginia Raggi, quelli come te non dovrebbero lavorare, visto come hai ridotto Roma. Io ti lascerei a casa, con il reddito di cittadinanza. Chissà quanti piatti avrai rotto, come cameriera, lavoro dignitoso, ma che richiede abilità. Vergognati tu, sindaca per caso di una città umiliata".