Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Crisanti: "Scuole sicure? Non ci sono prove. Inaccettabile che i dati non siano pubblici"

  • a
  • a
  • a

La scuola più sicura di altri ambienti per il Covid 19? Secondo il microbiologo Andrea Crisanti non ci sono prove ed è molto perplesso sull'argomento visto che mancano i dati sui contagi negli istituti scolastici. Crisanti ha dichiarato tutto il suo scetticismo durante la presentazione del libro Scimmie al volante di Marco Mensurati e Fabio Tonacci. "Ancora oggi - ha detto - non sappiamo quanto le scuole contribuiscano alla trasmissione del virus e questo penso sia inaccettabile. I dati non sono stati resi pubblici, non sono stati analizzati dalla comunità scientifica". E sulla sicurezza è ancora più diretto: "Abbiamo il dogma che dentro la scuola non ci sia trasmissione ma non c’è alcuna prova a riguardo. Forse la cosa giusta da fare sarebbe aprire un distretto scolastico in una zona gialla, arancione e rossa e vedere cosa succede". La ministra Lucia Azzolina da mesi ribadisce che le scuole sono sicure.