Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Salvini boccia Draghi: "No a ipotesi tecniche. Governo di centrodestra oppure il voto"

  • a
  • a
  • a

In caso di crisi, governo di centrodestra oppure elezioni. Matteo Salvini torna ad attaccare l'esecutivo guidato da Giuseppe Conte. Il capo della Lega boccia l'idea di un governo tecnico e lo fa senza peli sulla lingua, come suo solito: "Un governo Draghi? A me le ipotesi tecniche non interessano. Le vie sono due: o le elezioni o un governo di centrodestra". Salvini spiega che nonostante sia all'opposizione "il centrodestra unito sta portando risultati alle famiglie. Penso ai tre miliardi per le partite Iva, gli autonomi, gli artigiani, allo sconto sulle bollette elettriche per i commercianti in difficoltà e al taglio dell’Iva sul cibo d’asporto visto che milioni di italiani saranno obbligati a mangiare da casa. Uniti si vince, si ottengono risultati e si limitano i danni di un Governo che prima va a casa meglio è". E ancora contro il premier: "Conte è scomparso. Io ho ribadito la disponibilità a incontrarlo a Palazzo Chigi con tutto il centrodestra, evidentemente è troppo impegnato a litigare con Renzi per incontrare le opposizioni. Ribadisco il fatto che noi abbiamo voglia di collaborare".