Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Crisi Covid, Matteo Renzi attacca Conte: "Deve chiedere scusa e ripartire da zero. Sul Recovery fund ha perso la testa"

  • a
  • a
  • a

Il premier Conte deve chiedere scusa e ripartire da zero. E' frontale l'attacco di Matteo Renzi, leader di Italia Viva, al presidente del consiglio dei ministri. E arriva addirittura attraverso un giornale spagolo, El Pais. Le parole di Renzi non hanno bisogno di interpretazione, sono pesantissime. Gli viene chiesto se c'è stata discussione sel Recovery fund in Consiglio dei ministri: "No - risponde - E questo la dice lunga dell'improvvisazione prevalente. Non hanno parlato con i sindaci, con i sindacati, con i datori di lavoro, con il terzo settore... E' come se avessero perso la testa. Un tecnico di Palazzo Chigi ha deciso di notte come spendere 200 miliardi, che è la nostra ultima grande occasione per pensare al futuro dei nostri figli". E quando gli viene chiesto se c'è una data fissata per risolvere la crisi, è ancora più netto: "Dipende da" Conte. "Deve fermarsi, scusarsi e ricominciare". E l'ipotetica crisi di governo come andrebbe affrontata: "in Italia il sistema prevede che il presidente della Repubblica debba verificare se i numeri esistono in Parlamento per formare un altro governo. E se si trovano, si fa. Altrimenti si va alle elezioni".