Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Berlusconi, condizioni di salute peggiorate negli ultimi giorni. I medici ordinano riposo assoluto. Non va in aula per il Ruby Ter, ma non chiede il rinvio

  • a
  • a
  • a

Le condizioni di salute di Silvio Berlusconi sono peggiorate. Era stato ricoverato a settembre per Covid 19, poi guarito, dimesso e tornato a casa, ora vive un altro momento difficile rispetto a quello che era stato il suo iter di miglioramento. I medici che lo seguono gli hanno consigliato "assoluto riposo domiciliare, di non muoversi e non svolgere alcuna attività". E' stato il suo legale, Federico Cecconi, a spiegarlo in aula durante il processo Ruby Ter a cui Berlusconi non ha partecipato, ma l'avvocato non ha chiesto il rinvio per legittimo impedimento.

Il peggioramento è stato causato da un "certo attivismo" del leader di Forza Italia negli ultimi giorni, cosa che invece gli era stata sconsigliata da medici. Il legale ha parlato di "fibrillazione artiale" e quindi di un problema cardiaco. Ha inoltre prodotto una serie di documenti medici sulle condizioni di salute dell'ex presidente del Consiglio. Nel 2016 Berlusconi era stato operato per la sostituzione della valvola aortica.