Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

DiMartedì, Silvio Berlusconi: "Basta veleni e polemiche ora dobbiamo ragionare come un grande Paese unito"

  • a
  • a
  • a

Clicca qui per vedere l'intervista di Silvio Berlusconi

Un ingresso in maggioranza di Forza Italia? Impossibile, anche davanti ad un'emergenza come quella sanitaria. Silvio Berlusconi a DiMartedì spiega perché, intervenendo telefonicamente alla trasmissione di La7 condotta da Giovanni Floris: "Non è possibile perché i nostri valori non sono compatibili con le politiche della sinistra". Ma Berlusconi spera che l'Italia ritrovi unità, ad iniziare dalla politica: "Dobbiamo mettere da parte veleni e polemiche e riprendere a ragionare come grande Paese, grande e soprattutto unito". E ancora: "L'Italia ha grandi energie, non solo in politica, nelle imprese, nelle professioni e nel lavoro. Bisogna saperle mettere insieme di fronte l'emergenza per trovare una via d'uscita. La maggioranza deve governare e l'opposizione deve controllare, ma tutti dobbiamo stringerci attorno alle istituzioni, come spesso chiede il capo dello Stato. La maggioranza deve ascoltare le nostre proposte e noi dobbiamo condividere".

Poi una frecciata al populismo: "La vittoria di Biden ha dimostrato che il populismo di Trump non era la strada giusta, nonostante gli indubbi successi nella sua amministrazione come tasse ed economia. Anche le democrazie dell'occidente, come la nostra, hanno bisogno della stessa ricucitura. Dobbiamo mettere da parte veleni e polemiche e riprendere a ragionare come grande Paese, grande e soprattutto unito". Clicca qui per vedere l'intervista di Silvio Berlusconi.