Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il ministro Speranza ammette: "La situazione è seria, alla gente bisogna dire la verità"

  • a
  • a
  • a

Il ministro della salute Roberto Speranza in visita a Fiorenzuola, nel Piacentino, ha fatto il quadro dello stato delle cose sulla pandemia da Coronavirus in Italia. "C’è una situazione seria, e bisogna sempre dire la verità. Noi lavoriamo perché si creino condizioni per affrontare questa fase con risposte adeguate", ha sottolineato. "In questo momento non è stata assunta nessuna decisione. Ne leggiamo tante, ma nessuna decisione è stata presa - ha precisato il ministro relativamente all'ipotesi coprifuoco -. Ripeto, la situazione è seria, ed è seria sul piano europeo: la Francia giovedì 15 ha fatto 30mila casi, il Belgio 10 mila, la Gran Bretagna 20mila, la Germania ha superato 7.300 casi. C’è una situazione seria, e bisogna sempre dire la verità. Rispetto a questa situazione seria - ha concluso - lavoriamo per costruire risposte adeguate e misure ponderate, senza inseguire indiscrezioni. Il lavoro va fatto con serietà. Come abbiamo dimostrato di saper fare in questi mesi".