Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvio Berlusconi, voce rotta dal dolore: "Jole Santelli lascia un vuoto incolmabile". Commossa telefonata a Dritto e Rovescio | Video

  • a
  • a
  • a

Silvio Berlusconi particolarmente commosso nel ricordo di Jole Santelli, governatrice della Calabria, morta a 51 anni dopo una battaglia contro il tumore. Il leader di Forza Italia interviene al telefono con Paolo Del Debbio durante la trasmissione Dritto e Rovescio, su Rete 4. "Ho appreso la notizia questa mattina con una costernazione profonda, nessuna parola è adeguata ad esprimere il dolore che ho provato". Berlusconi, con la voce nettamente provata, ha spiegato che Santelli era nel partito da 25 anni.

"Lascia un vuoto incolmabile nelle nostre anime - aggiunge - era un'amica sincera, intelligente, leale. Una donna appassionata e combattente tenace, mi è stata vicina nei momenti più difficili, non aveva paura di nulla. Né della malattia né della sofferenza. Rappresentava il riscatto della sua terra, l'idea di un Mezzogiorno che ha in sé la forza di essere protagonista del futuro".