Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuole, ministra Azzolina contro la chiusura: "I ragazzi devono restare in classe. I veri pericoli sono fuori"

  • a
  • a
  • a

Ma quale sospensione delle scuole e didattica a distanza! Gli studenti devono restare in classe. Ne è convinta la ministra dell'istruzione, Lucia Azzolina che interviene direttamente sul tema con un post su Facebook: "I ragazzi sono felici di essere tornati a scuola. E ci devono rimanere. Anche per quelli più grandi la didattica in presenza è fondamentale perché garantisce formazione ma anche socialità, un bisogno che oggi è meglio soddisfare a scuola".

La ministra spiega che "i numeri e le analisi dell’Istituto Superiore di Sanità ci confermano che i contagi non avvengono dentro le scuole. L’attenzione deve essere invece orientata fuori, alle attività extrascolastiche, come ribadiamo da tempo".