Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Candidato Pd e slogan violento, Salvini replica: "Noi proposte e idee, gli altri insulti e aggressioni"

  • a
  • a
  • a

Matteo Salvini utilizza i social per replicare a Fabio Tumminello, il candidato Pd di Venaria che ha pubblicato su Instagram una foto con la scritta "Salvini appeso". Il leader della Lega risponde che "noi portiamo nelle piazze d’Italia idee e proposte sulla scuola, sul lavoro, sui giovani, sulla sanità, sull'abbattimento delle barriere architettoniche e sul sostegno a famiglie, imprenditori, artigiani e agricoltori. Altri preferiscono gli insulti, i lanci di sedie, bottiglie o pomodori, le minacce o lo strappo di camicie e Rosari".

 

"Alla rabbia e alla paura - conclude il capo della Lega - rispondiamo con sorriso e col lavoro. Avanti, con gioia, per il bene di tutti gli Italiani. P.s. E questo fa pure l'avvocato...". Nei giorni scorsi Salvini era stato aggredito da una donna che gli aveva strappato camicia e rosario.