Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bonus Inps, Rizzone (M5s) terzo deputato ad averlo percepito: deferito ai probiviri

Esplora:

Crimi chiede massima severità

  • a
  • a
  • a

C'è il terzo nome. La Lega ha sospeso i deputati Elena Murelli e Andrea Dara per aver percepito il bonus Inps di 600 euro, e adesso arrivano provvedimenti anche per Marco Rizzone (M5s). "In relazione alla vicenda del bonus da 600 euro, destinato a partite Iva, autonomi e professionisti, ho deferito il deputato Rizzone al collegio dei probiviri chiedendone la sospensione immediata e massima severità nella sanzione", ha dichiarato il capo politico M5s, Vito Crimi.

L'audizione di Pasquale Tridico è in programma domani, venerdì alle 12 e si terrà dalla commissione lavoro della Camera. Il presidente dell'Inps in questa sede dovrebbe ufficializzare i nomi dei deputati che hanno chiesto e ottenuto il bonus, ma anche di chi ha presentato la domanda, poi rifiutata.

Da giorni, intanto, dal centrodestra e da Italia Viva arrivano richieste per le dimissioni di Tridico, sia per il modo con cui è uscita la notizia dei "furbetti", sia per la gestione dell'istituto. "Mi domando cosa aspetti a lasciare. Ha pagato i bonus ai parlamentari e non le Cig", ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini.