Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bonus parlamentari furbetti, Riotta: "Detestabili, ma la legge è scritta con i piedi"

  • a
  • a
  • a

I politici furbetti del bonus alla fine pagheranno, ma la legge è scritta con i piedi. Ne è convinto il giornalista e scrittore Gianni Riotta - e con lui tanti altri - che alla vicenda dedica un post su twitter. L'ex direttore del Tg1 non usa giri di parole sulla questione: "I cinque deputati che han preso i sussidi - scrive - sono detestabili e pagheranno davanti alla foga rampante. Ma la legge era scritta, come tante, con i piedi, e il welfare italiano è un colapasta che premia a casaccio senza focalizzare risorse su bisogni".

Riotta tira in ballo il giornalista Federico Fubini che a sua volta sta duramente criticando un "welfare ingiusto".