Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Di Maio e Zingaretti, i possibili vicepremier dopo il probabile rimpasto d'autunno

  • a
  • a
  • a

Sembra scontato che il governo nazionale presto sarà interessato da un rimpasto. E' dato per probabile che accadrà subito dopo il voto delle regionali, anche osservando i nuovi equilibri politici stabiliti dalle urne. I ministri attuali e il premier Giuseppe Conte hanno sempre negato, ma i rumors si moltiplicano e oggi anche Repubblica si è occupata della questione. Luigi Di Maio ha l'ambizione di voler tornare ad essere vicepremier e potrebbe essere accontentato. Nel caso, però, non sarebbe solo. Anche il Partito Democratico - che tra l'altro nei sondaggi è nettamente davanti al Movimento 5 Stelle - esprimerebbe un vicepremier. Nel caso il nome dato per scontato è quello di Nicola Zingaretti, segretario del Pd.