Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, ministro Speranza: "L'Italia non è ancora sicura. Massima attenzione sugli sbarchi"

  • a
  • a
  • a

Coronavirus, l'Italia non è ancora sicura. Lo ha detto il ministro della salute, Roberto Speranza, durante le comunicazioni nell'aula del Senato. "In Italia non siamo ancora in un porto sicuro. Il virus, anche se con forma ridotta e con una prevalenza di casi asintomatici, continua a circolare. Siamo oggettivamente esposti al rischio di importare il Covid da italiani che rientrano dall'estero o da cittadini stranieri che vengono in Italia. Sono rischi che possiamo controllare ma non azzerare". Il ministro inoltre ha annunciato "particolare attenzione è adottata in queste ore agli sbarchi sulle nostre coste, con rigorosi controlli e obblighi di quarantena. Nessuna sottovalutazione può essere ammessa".