Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Meloni, attacco al governo: "Le mascherine non possono diventare un bavaglio, torniamo in piazza"

  • a
  • a
  • a

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, non solo prevede la caduta del governo in autunno, ma attacca frontalmente l'esecutivo, parlando addirittura di regime. "Torniamo in piazza - dice in una intervista a Repubblica - perché è trascorso un mese da quando abbiamo chiesto maggiore serietà e responsabilità sui temi della ripresa economica e le cose invece di migliorare sono peggiorate. Le mascherine non possono diventare un bavaglio. Saremo responsabili e distanziati, ma abbiamo assistito a ben altri assembramenti". Meloni fa l'esempio del 25 aprile, ma anche delle iniziative in piazza in ricordo di George Floyd, fino all'inaugurazione del ponte di Genova. "Le critiche sugli assembramenti vengono mosse solo quando qualcuno manifesta contro il governo. Non si può usare la pandemia per far tacere chi protesta. Da qui al regime il passo rischia di essere breve".