Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Reddito di cittadinanza, Matrisciano e Abate (M5S): "Beneficiari al lavoro nei campi? Sì se offerta è congrua"

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Reddito di cittadinanza, in un momento di scarsità di manodopera nel settore dell'agricoltura, arriva l'apertura di due senatrici del M5S. "In questi giorni drammatici alcuni esponenti della maggioranza e dell'opposizione hanno continuato a pontificare sulla necessità di impiegare nei campi i percettori e i beneficiari del reddito di cittadinanza. Bene diamo loro una notizia: se sussiste un'offerta di lavoro congrua delle aziende agricole, sulla base dei profili e dei curricula di queste persone, non esiste alcuna preclusione all'impiego con regolare contratto di lavoro in base alla legge. Se l'emergenza determina la necessità di assumere nuovo personale, qual è il problema? La creazione di nuova occupazione regolare e qualificata resta sempre un'opportunità, anche in emergenza". Ad affermarlo sono le senatrici Susy Matrisciano e Silvana Abate. Leggi anche: Reddito di cittadinanza, ecco quando sarà pagato ad aprile