Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Referendum su taglio parlamentari, l'Italia di nuovo al voto il 29 marzo

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Il referendum per il taglio dei parlamentari è stato proposto dalla presidenza del Consiglio dei ministri per domenica 29 marzo. L'Italia di nuovo al voto, dunque, anche se l'ufficialità arriverà con il decreto del presidente della Repubblica. Per il referendum confermativo che taglia di netto il numero dei parlamentari (da 630 a 400 alla Camera e da 315 a 200 al Senato) non è previsto quorum, sarà sufficiente che i consensi superino i voti sfavorevoli. La Corte di Cassazione aveva dato il via libera alla richiesta da 71 senatori di vari gruppi con firme depositate il 10 gennaio. Si tratterà del quarto referendum costituzionale tenuto durante la storia della Repubblica, dopo quelli del 2001, del 2006 e del 2014.