Maggioranza, nervi tesi. Il 20 il consiglio, rischio commissariamento

Maggioranza, nervi tesi. Il 20 il consiglio, rischio commissariamento

Nervi tesi nell’incontro di venerdì sera tra sindaco e consiglieri di maggioranza nella finalità di trovare una linea guida che possa ripristinare una situazione che pare degenarata. L’unica certezza maturata dal confronto è la data del consiglio comunale che dovrà votare il bilancio consuntivo non approvato lo scorso 29 aprile.

13.05.2013 - 10:15

0

Nervi nesi nell’incontro di venerdì sera tra sindaco e consiglieri di maggioranza nella finalità di trovare una linea guida che possa ripristinare una situazione che pare degenarata. L’unica certezza maturata dal confronto è la data del consiglio comunale che dovrà votare il bilancio consuntivo non approvato lo scorso 29 aprile. La seduta della massima assiese cittadina si riunirà il 20 maggio alle 9. Ma se la premessa è quella di venerdì sera con animi surriscaldati dal fatto che i consiglieri comunali presenti non hanno digerito la presenza degli assessori Palazzari e Venerucci, diventa complicato ricomporre i cocci. Pare che siano volate parole piuttosto grosse. Insomma, un clima tutto diverso da quello auspicato dal sindaco Guerrini proprio alla vigilia del suddetto incontro. Difficile, stando così le cose, che il bilancio possa essere varato. Il rischio commissariamento è sempre più dietro l’angolo considerando che i termini per l’approvazione del bilancio consuntivo scadono il 24 maggio. Ai margini dell’incontro scambio di vedute anche all’interno del Pd, tra il consigliere regionale Smacchi e il segretario del Pd locale Michel Sarli. Smacchi aveva chiesto a Sarli di assumere una iniziativa personale risolutiva per evitare il commissariamento dicendo: “Il nostro popolo non ci perdonerebbe una nostra resa dopo l’esito delle elezioni . Bisogna agire con fermezza”. Non è tardata la risposta di Sarli: “Smacchi evidenzia correttamente la necessità di una mia azione rivolta a far dialogare sindaco e gruppo consiliare del Pd, facendo assumere consapevolezza delle rispettive responsabilità e valutare pienamente le conseguenze delle proprie azioni. Dico correttamente perché il ruolo del segretario del Partito democratico non può che essere limitato ai rapporti tra sindaco e gruppo consiliare. Penso però che il terreno dove muoversi sia più ampio, perché lo scenario vede coinvolti non solo il gruppo consiliare del Pd, ma l’intera maggioranza ed è evidente che stando così le cose, i margini di manovra che ho, risultano necessariamente limitati all’ambito del nostro partito. Per questo motivo chiedo al consigliere regionale di Smacchi di percorrere questa strada assieme a me, continuando dove io mi devo fermare, quando ad essere coinvolto non è più il Pd o i suoi consiglieri, ma  l’intera  maggioranza, stando vicino al sindaco, aiutandolo a prendere le decisioni corrette, come mi sembra che stia peraltro già facendo da qualche mese. Sono certo che l’intervento di Smacchi, che può avvalersi del valore aggiunto del suo ruolo Istituzionale, potrà determinare quella svolta nei rapporti tra sindaco e maggioranza che tutti auspichiamo”.     

Guido Giovagnoli    

 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La Pupa e il secchione 2020: Stefano Beacco fa il bagno nudo poi promette alla Scalzi. Video

Televisione

La Pupa e il secchione 2020: Stefano Beacco fa il bagno nudo poi promette alla Scalzi. Video

La Pupa e il secchione 2020. Fra i protagonisti assoluti c'è Stefano Beacco. Nasce un flirt con la Pupa Martina Di Maria e, al contempo, scatena anche le gelosie della sua ...

22.01.2020

La Pupa e il secchione 2020, l'interrogazione della pupa "Asti? In Umbria". Gli strafalcioni. Video

Televisione

La Pupa e il secchione 2020, l'interrogazione della pupa "Asti? In Umbria". Gli strafalcioni. Video

La temutissima maestra Flavia nella terza puntata de La pupa e il secchione 2020. L'insegnante interroga le pupe e i pupi che sono stati istruiti dai loro secchioni. Se la ...

21.01.2020

Italia's Got Talent 2020, le anticipazioni della seconda puntata

Spettacolo

Italia's Got Talent 2020, le anticipazioni della seconda puntata

Mercoledì 22 gennaio va in onda su Tv8 la seconda puntata di Italia's Got Talent 2020. Dopo le spettacolari esibizioni della prima puntata (guarda qui il meglio della scorsa ...

21.01.2020