Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Calci e morsi ai poliziotti in carcere

Maurizio Muccini
  • a
  • a
  • a

Era tra i detenuti in partenza, per trasferimento, dal carcere di Perugia. Ma al momento di lasciare la casa circondariale di Capanne, il detenuto nigeriano in preda alla rabbia si è scagliato con calci e morsi contro gli agenti della polizia penitenziaria, ferendoli. E l'ennesimo grave fatto di cronaca ha scatenato la reazione del sindacato autonomo Sappe. “E' il momento di fermare tutta questa violenza -  stato sottolineato - che trova terreno fertile in carceri colabrodo, con pochi mezzi e risorse”.  Un agente, subito soccorso, ha riportato la sospetta frattura del polso.