Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sindacati-Nestlé: faccia a faccia al ministero per la Perugina

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

E' iniziato alle 9 di giovedì 9 novembre, al ministero dello Sviluppo economico, uno degli incontri cruciali della vertenza sulla Perugina. Sindacati e Nestlé si ritrovano davanti al viceministro Teresa Bellanova per confrontarsi sul futuro dello stabilimento di San Sisto e dei suoi oltre 800 dipendenti. In ballo ci sono i 364 esuberi previsti dall'azienda per la fine di giugno 2018, quando scadranno gli ammortizzatori sociali previsti dall'accordo firmato il 7 aprile 2016. Nestlé vorrebbe gestirli con incentivi all'uscita dal processo produttivo, i sindacati puntano alla creazione di nuovi posti di lavoro puntando sulle peculiarità delle produzioni a cominciare dal Bacio. Presenti al tavolo anche la governatrice dell'Umbria, Catiuscia Marini, e il sindaco di perugia, Andrea Romizi.