Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Spostare il G7 da Taormina in Umbria"

Pietro Laffranco

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

 «L'idea, lanciata da più parti, che il G7 di maggio prossimo, già previsto nella bellissima Taormina, venga spostato in Umbria, mi sembra ottima. Sarebbe importante che il pesidente Gentiloni la valutasse attentamente.» Lo afferma in una nota il parlamentare umbro di Forza Italia Pietro Laffranco. «Anche in occasione di un altro tragico sisma che colpì negli anni scorsi l'Abruzzo, il Governo Berlusconi prese una decisione del genere, che si rivelò molto utile per rilanciare l'economia locale, il turismo in particolare, poiché - conclude Laffranco - consentì ai media internazionali di mostrare come fosse sicuro visitarlo. Perugia, piuttosto che Assisi o Spoleto sarebbero all'altezza di ospitarlo».