Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pericolo truffe, raffica di segnalazioni: i consigli dell'Enel

default_image

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

In seguito ad alcune segnalazioni arrivate dalla zona di Perugia e dintorni, Enel Energia torna a proporre alcune raccomandazioni per evitare di essere ingannati da sconosciuti, che si presentano spacciandosi per operatori Enel, per riconoscere i dipendenti e gli agenti del Gruppo Enel e per ricordare tutti i servizi garantiti dai Punti Enel del territorio. Eccone alcune: pretendere sempre l'esibizione del tesserino Enel di riconoscimento; chiedere informazioni sull'agenzia partner per cui gli agenti operano, facendosi lasciare opportuni recapiti per eventuali ulteriori verifiche. Infine, i tentativi di truffa possono giungere anche attraverso mail dal contenuto ingannevole. “In questo caso - viene sottolineato - se si ritiene di aver ricevuto una e-mail sospetta, non si deve mai cliccare i link presenti all'interno dei testi, né aprire o scaricare gli allegati”.