Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Assolvete Valerio Menenti", la sentenza attesa per giovedì

Tifoso con Daspo assolto

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Assoluzione per Valerio Menenti da tutti i capi di imputazione, compresi i maltrattamenti nei confronti di Julia Tosti. Per il padre Riccardo, derubricazione del reato in omicidio preterintenzionale, riconoscimento delle attenuanti e della provocazione e disapplicazione dell'aggravante della crudeltà (richiamata sul punto la sentenza Parolisi). Queste le richieste davanti alla corte di assise di appello presieduta da Giancarlo Massei da parte delle difese dei Menenti rappresentate dagli avvocati Francesco Mattiangeli, Manuela Lupo e Giuseppe Tiraboschi. L'avvocato Lupo ha portato una serie di argomenti per demolire la tesi accusatoria sul concorso morale e materiale di Valerio nel reato di omicidio. Sollevati netti dubbi sulla testimonianza secondo cui il giovane entrò in un compro oro e lì fece una telefonata.