Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lui muore e il compagno vuole l'urna con le sue ceneri

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

“Pensavo che l'Umbria fosse un po' più avanti, la ritenevo una terra ‘aperta'. Invece credo che anche qui la mentalità sia rimasta un po' indietro”. A parlare è l'uomo che dalla scorsa estate aspettava di avere le ceneri del suo compagno di una vita. Quest'ultimo la scorsa estate si è spento a Fontenuovo. Da allora, per colui che lo ha tanto amato e ha subìto il dolore di sopravvivergli, è iniziato un ulteriore calvario. Quello per vedersi riconosciuto l'affidamento dell'urna cineraria. Anzi, prima ancora si è trattato di combattere per far valere il desiderio di essere cremato espresso in uno scritto autografo del defunto.La lunha battaglia adesso si è conclusa. Lieto fine ma maxi ritardo per un diritto che pare scontato. Servizio completo sul Corriere dell'Umbria del 4 dicembre