Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Burri, studiosi a convegno su "Materia, forma e spazio"

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

“Il valore della celebrazione del centenario della nascita di Alberto Burri sta soprattutto nella sua duplice capacità di estendere, per un verso, la conoscenza della sua opera al grande pubblico, e per l'altro di segnare un significativo momento di conoscenza critica della stessa opera per consegnarla alla storia”. Così la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha portato il suo saluto al convegno internazionale, promosso dalla Fondazione Palazzo Albizzini-Collezione Burri, sul tema “Burri. Materia, forma e spazio”, aperto venerdì 20 novembre a Perugia (Complesso monumentale di San Pietro, fino a sabato 21). GUARDA la gallery “Mi fa anche molto piacere – ha proseguito Marini - ricordare la straordinaria mostra che il Guggenheim di New York ha voluto dedicare ad Alberto Burri - tuttora in corso - che sta riscuotendo un enorme successo, con i suoi circa quattromila visitatori al giorno”. La presidente ha anche ringraziato l'amministrazione comunale di Perugia per l'intervento di restauro del “Grande nero”, monumentale scultura che il maestro Burri ha donato alla città, che il prossimo 18 dicembre sarà terminato ed inaugurato. Infine, una pensiero particolare la presidente Marini lo ha voluto rivolgere a Città di Castello ed ai suoi cittadini “per la passione e l'amore con il quale stanno celebrando il centenario della nascita del loro concittadino, Alberto Burri”.