Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Padre denuncia: "Lettera anonima contro mio figlio gay"

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

“Complimenti per tuo figlio Francesco, è davvero un gran bel ragazzo, il più bel frocio di Perugia”: queste le parole contenute in una lettera anonima indirizzata al padre di un ragazzo gay, che ha subito denunciato l'accaduto all'associazione Omphalos. Una lettera inviata con l'intento di provocare una reazione negativa ed utilizzare l'orientamento sessuale del ragazzo come arma per colpirlo direttamente. Ma Francesco, 27 anni, residente da molti anni a Perugia, ha già fatto coming-out con la famiglia e risponde così su Facebook: “io, al contrario tuo, non ho paura di essere quello che sono, sono fiero di me stesso e cammino a testa alta. Ho una famiglia che mi appoggia, mi vuole bene e mi rispetta; un pagliaccio da due lire, che agisce nell'anonimato, non mi spaventa anzi, mi fa solo ridere”.