Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coca prima del rapporto col trans, esce in strada nudo e con la mazza da baseball

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Vuole consumare un rapporto con un transessuale, ma dopo aver assunto cocaina è uscito in strada nudo brandendo una mazza da baseball. Giovedì pomeriggio è stato necessario l'intervento delle volanti per calmare un 36enne che stava dando in escandescenze in mezzo alla strada completamente nudo. L'uomo si era recato in un appartamento ubicato a Ponte San Giovanni, in uso a un transessuale, dove voleva consumare una prestazione sessuale a pagamento. Dopo aver assunto lo stupefacente che aveva portato con sé, ha manifestato un forte stato di agitazione, dando in escandescenze dapprima all'interno dell'abitazione e poi per strada. E' quindi uscito dall'appartamento completamente nudo, urlando frasi sconnesse e brandendo una mazza da baseball che aveva trovato nella casa. Al loro arrivo, le volanti hanno costatato che il giovane era in stato di assoluta alterazione psicofisica e palesava gravi difficoltà nel mantenere l'equilibrio e nel pronunciare qualcosa di comprensibile. Alla vista degli agenti li ha accolti urlando e minacciando di colpirli con la mazza da baseball. Dopo averlo fermato hanno fatto avvicinare personale medico. A quel punto l'uomo è stato portato al pronto soccorso dove, gradualmente, ha recuperato il controllo di sé e ha spiegato agli agenti com'era andata. E' stato denunciato per i reati di atti contrari alla pubblica decenza, porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e resistenza a pubblico ufficiale.