Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pestato a sangue all'uscita della pizzeria

default_image

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Pestato a sangue tanto da spaccargli il nastro. E' accaduto nella notte tra lunedì e martedì alla periferia di Perugia da dove è partita la chiamata d'aiuto alla polizia. Gli agenti al loro arrivo a Pretola, nel parcheggio di una pizzeria, hanno trovato un uomo a terra dolorante. Trasportato al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia è stato ricoverato. Il trentottenne, originario della Campania ma da molti anni residente in città, aveva trascorso alcune ore in allegria nel locale, dove era in corso una festa di compleanno di una bambina. Una volta uscito dal locale è scattata l'aggressione: "Erano due persone, uno giovanissimo - ha detto - Prima mi hanno circondato, poi mi hanno picchiato in modo violento. Nonostante le urla, hanno continuato con i calci e i pugni. E poi sono scappati. Chi erano? Mai visti prima”. La polizia sta cercando di ricostruire l'accaduto.