Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Comune blocca i lavori della distilleria sul Tevere

AleAnt
  • a
  • a
  • a

Stop ai lavori sulle sponde del Tevere avviate dalla Distilleria di Lorenzo. Il Comune di Perugia ha bloccato l'intervento “straordinario” dell'azienda - che assicura fatto a regola d'arte con tutte le autorizzazioni - considerandolo contro la norma. Adesso la Distilleria ha quindici giorni di tempo per le controdeduzioni. Il caso era stato sollevato dal Comitato Molini di Fortebraccio. “Il 12 agosto 2015 - scrive il presidente Moroni - abbiamo chiamato la Provincia di Perugia e l'Arpa segnalando lavori in corso nell'alveo del fiume Tevere in prossimità dello scarico della Distilleria e degli isolotti. Da quanto finora appurato - continua Moroni - la Provincia ha concesso nel maggio 2015 l'autorizzazione idraulica alla proprietà della Distilleria per interventi relativi alla sola messa in sicurezza delle prese idrauliche, informando contestualmente il Comune di Perugia”. Moroni ha chiesto di essere informato se “il Comune di Perugia ha ricevuto qualsivoglia comunicazione e richiesta in merito a tali interventi e quali provvedimenti ha intrapreso, viste le normative vigenti in merito alle aree Sic che subordinano qualsiasi intervento alla valutazione d'incidenza, quantomeno alla verifica di non assoggettabilità”. Idem per la Regione. L'azienda fa sapere che tutte le procedure sono state attivate da parte sua.