Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Muore dopo l'operazione alle tonsille, gli indagati salgono a sei

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Salgono a sei gli avvisi di garanzia per la morte dell'architetto viterbese all'ospedale di Perugia dopo un intervento per togliere le tonsille. Dopo i quattro indagati per l'otorinolaringoiatria (LEGGI L'ARTICOLO), eccone altri due per la neurologia, reparto dove è stato trasferito ed è deceduto l'uomo. Intanto i consulenti della procura sono al lavoro. Il verdetto arriverà martedì all'esito dell'autopsia (LEGGI L'ARTICOLO). Ma già dai primi accertamenti sulle cartelle cliniche risulterebbe che gli esami pre-intervento eseguiti sull'ex cestista erano tutti a posto.  Servizio completo a cura di Alessandro Antonini sull'edizione di lunedì 20 luglio del Corriere dell'Umbria