Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coltello puntato sulla ragazza, “Fai sesso con me o ti uccido”

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

"O fai sesso con me o ti ammazzo”. Così, armato di coltello, ha cominciato a strattonarla con violenza diverse volte. Per poi stringerle i fragili polsi per eludere ogni tentativo di fuga. Minuti che sono sembrati un'eternità per una giovane perugina di 20 anni. Finita nella trappola dell'aguzzino quasi casualmente. Ma che alla fine, dopo le disperate urla, ha trovato il coraggio di liberarsi da quella terribile morsa. Per poi scappare per le vie della città. Il drammatico fatto si è verificato in una calda serata di luglio del 2012 (precisamente intorno alle 22) nei pressi del sottopasso della zona ferroviaria di Fontivegge. Ed era stato proprio il racconto della ragazza alle forze dell'ordine ad inchiodare qualche giorno dopo l'uomo, di nazionalità tunisina (decisive erano risultate anche alcune testimonianze). E proprio in questi giorni si è aperto il processo a carico dello straniero, chiamato a rispondere di violenza sessuale. Nel corso della prima istruttoria sono stati fissati i testi, sia dell'accusa che della difesa.