Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Segue i figli della ex e le stacca la luce, denunciato per stalking

Il rapinatore l'ha attesa nel garage

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Continua a perseguitare la ex nonostante sia stato già ammonito, per un uomo di 40 anni scatta la denuncia per stalking. La relazione con una sua connazionale è finita da mesi, ma il polacco del 1975 non ha perso la speranza di riconquistarla. Così a volte ha delle attenzioni non gradite nei confronti della donna, altre volte la molesta e la minaccia. Così, quando a febbraio lei si era presentata in Questura e aveva raccontato dei suoi continui appostamenti presso la sua abitazione nella immediata periferia perugina, delle telefonate notturne e delle minacce di lui, la polizia lo ha ammonito affinché cambiasse subito condotta. Ma le cose non sono migliorate. Così nei giorni scorsi il polacco ha notato che al parco c'erano i bambini che la donna ha avuto da una precedente relazione. Li ha seguiti, sperando che lo conducessero da lei, ma quando loro si sono accorti della presenza dell'uomo si sono spaventati e sono fuggiti a casa. Terrorizzati, hanno aperto la porta dell'abitazione con le loro chiavi e l'hanno richiusa un attimo prima che l'uomo riuscisse ad entrarvi. A quel punto lui si è imbestialito e ha cominciato a suonare il campanello e a bussare, ma lei non gli ha aperto. E' allora uscito dal palazzo e ha cominciato ad urlarle di farlo salire, o almeno di scendere a parlargli. Temendo il peggio, la donna ha chiamato il 113. Poco prima dell'arrivo della volante, l'uomo è andato in garage  e le ha staccato la luce. Lei, però, ha atteso l'arrivo della polizia e solo quando ha visto gli agenti si è decisa ad uscire di casa. Gli agenti hanno fermato il polacco e hanno condotto in Questura dove è scattata la denuncia.