Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Università, arrivano sconti sulle tasse e iscrizioni gratis

Sabrina Busiri Vici
  • a
  • a
  • a

Il senato accademico dell'Università degli Studi di Perugia approva una politica di sconti sulle tasse di iscrizioni diretta a far crescere le immatricolazioni e a penalizzare i fuori corso. Gli sconti più significativi previsti sono calcolati per meriti e per i figli della crisi a decorrere dal prossimo anno accademico, 2015/16; a seguire sono previste riduzioni per i percorsi di eccellenza e, infine, facilitazioni anche per i part time. Al contrario sono state rimodulate (in aumento) le tasse dei fuori corso dal secondo anno in poi. VOTA il sondaggio Matricole meritevoli A chi è prossimo al diploma farà molto piacere sapere che all'Università di Perugia potrà iscriversi gratuitamente a tutti i corsi di laurea triennale e a lauree a ciclo unico se il suo voto di “maturità” è 100 e lode. Non è finita: chi si diploma con 100 può contare sullo sconto del 50 per cento e chi invece otterrà un risultato compreso tra 95 e 99 avrà le tasse di iscrizioni scontate del 25 per cento. Figli della crisi Per quanto riguarda i figli della crisi, il senato accademico ha disposto la gratuità della immatricolazioni o iscrizioni a tempo pieno a tutti gli studenti nella cui famiglia è presente almeno un genitore in cassa integrazione (ordinaria, straordinaria e in deroga) o mobilità, finché permane tale condizione.  Eccellenze e part time Altri sconti sono previsti per i percorsi di eccellenza sempre per gli studenti immatricolati nel prossimo anno accademico. Nello specifico: pagheranno la metà sull'iscrizione dell'anno successivo (dalla secondo rata in poi) chi ha acquisito al 30 settembre la totalità dei crediti formativi previsti per il proprio corso di studi dell'anno accademico appena concluso e chi avrà ottenuto la votazione media negli esami sostenuti maggiore o uguale a 27/30. Infine sono stati aumentati i casi di applicabilità delle iscrizioni part time e favorite da sconti in base agli esami sostenuti. Rimodulazione Fc Altro clima sul fronte dei fuori corso, in questo caso è stato disposto un aumento del 5 per cento nelle tasse di iscrizione degli studenti dal secondo anno “fc” e del 10 per cento dal terzo anno e oltre. Rispetto alle nuove disposizioni si è dichiarata soddisfatta anche l'Udu sinistra universitari che aveva formulate le proposte, ma promettono di rilanciare su alcuni punti ancora da chiarire. E mercoledì i provvedimenti passano al vaglio del consiglio di amministrazione. Abilitazioni quasi a cento Dal senato accademico di martedì arrivano buone notizie anche sul fronte della abilitazioni è stato deliberato che al 31 dicembre 2015 otterranno l'abilitazione 98 docenti. Stabilizzazioni per il personale tecnico con quattro nuovi rapporti a tempo indeterminato e un miglioramento della situazione part time per dieci contratti passati dal 50 al 75 per cento.