Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, il Garden per riaprire rinuncia alla pista da ballo

Esplora:

Francesca Marruco
  • a
  • a
  • a

Con le regole che probabilmente verranno adottate per permettere alle persone di ballare, è pressoché impossibile farlo. Chi infatti riuscirebbe mai davvero a garantire il distanziamento di due metri su una pista?. E' anche questo, insieme allo stop ora prolungato di un altro mese per le discoteche ad aver portato il locale The Garden di Santa Sabina a cambiare il suo format. E quindi niente pista da ballo quest'anno. O meglio, sopra la pista ci andranno i tavoli. Ben distanziati l'uno dall'altro. In cui i ragazzi (se non congiunti) dovranno sedere a un metro l'uno dall'altro. Per avere un posto all'interno del locale che ha molto spazio all'esterno, si dovrà prenotare. Chiunque vorrà andare al locale di Aldo Ponzo infatti dovrà attenersi a misure di sicurezza imprescindibili in questa nuova fase post- emergenziale. Ed è proprio il gestore a spiegare che “la riapertura sarà all'insegna della sicurezza più totale”. Per garantirla Aldo e i suoi collaboratori hanno studiato un protocollo con diversi passaggi. Si prenota e si dice in quanti si va. Il locale al massimo ospiterà circa 250 persone.