Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ordigno bellico ritrovato in un campo

default_image

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Lo scorso 29 dicembre è stato rinvenuto un residuato bellico (bomba a mano artigianale provvista di spoletta lunga circa 10 centimetri) all'interno di un terreno di Ponte Felcino. L'area è stata circoscritta e segnalata dai carabinieri, mentre il Comune ha disposto “l'assoluto divieto di accesso alla zona”. Il sindaco ha quindi conferito alla stazione dei carabinieri di Ponte San Giovanni, competente per territorio, il coordinamento delle locali forze di polizia per il servizio di vigilanza sul posto, fino ad avvenuta bonifica. E' stato anche emesso l'atto per consentire l'utilizzo temporaneo dell'area da parte degli addetti ai lavori in occasione del previsto intervento di bonifica. La fase ulteriore è quella dell'intervento degli artificieri: gli ordigni del genere vengono messi in sicurezza o fatti brillare sul posto.