Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Fontana maggiore perde acqua, residenti preoccupati

default_image

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Parlare di allarme è sicuramente eccessivo, ma è un dato di fatto che siano molti i perugini, anche attraverso i social network, a segnalare delle perdite di acqua dal catino della Fontana maggiore. Impossibile non notare le grosse pozze d'acqua che il principale monumento cittadino presentava martedì, a cavallo dell'ora di pranzo, nella parte più bassa del suo basamento. A rispondere alle segnalazioni, con un post su Facebook, è stato l'assessore ai Lavori pubblici Francesco Calabrese, che parla di “fenomeno ricorrente negli ultimi anni”. Tutto andrebbe ricondotto a un non corretto funzionamento del sistema di impermeabilizzazione. E a nulla sarebbero serviti, in questo senso, dei lavori effettuati un paio d'anni fa. Per risolvere definitivamente il problema, come hanno suggerito in molti, converrà probabilmente approfittare dei giorni in cui verrà chiusa l'erogazione dell'acqua, al fine di evitare gelate, per intervenire in maniera definitiva e risolutiva. Il rischio che non può essere corso, in considerazione delle basse temperature e delle gelate che si registrano durante le notti d'inverno in centro storico, è che il ghiaccio possa creare le condizioni per delle pericolose spaccature nei marmi dell'icona della peruginità.