Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Si è spenta la proprietaria della “casa degli orrori”

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Si è spenta nei giorni scorsi l'anziana proprietaria della casa degli orrori di via della Pergola, dove venne uccisa la povera Meredith Kercher. Casa che lei stessa, in diverse occasioni, aveva definito pubblicamente “l'abitazione ormai più famosa del mondo”. Aldalia Tattanelli aveva ottanta anni e da molto tempo viveva a Roma. Dopo il dissequestro della villetta, la signora l'aveva di nuovo affittata e poi messa in vendita nel 2013, partendo da una base di circa 460mila euro. Come si ricorderà la “maledizione” aveva continuato a vivere nello stabile anche successivamente, visto che alla fine di novembre dello stesso anno otto persone (tra le quali due bambini) rimasero intossicate dal monossido di carbonio sprigionatosi proprio nella casa presa da poco in affitto. La struttura è a lmomento disabitata in quanto la zona dove si trova è interessata da una frana.