Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marcia della pace, in cammino 100mila persone

Cristiana Costantini
  • a
  • a
  • a

In centomila alla Marcia della pace. E' questo il numero di partecipanti che, secondo gli organizzatori, si sono ritrovati alla ventesima edizione della manifestazione. 600 pullman, circa 100.000 persone, secondo gli organizzatori, hanno dato vita ad un corteo lungo chilometri per dire no alle guerre, a ogni tipo di violenza e al precariato e un forte si alla pace. Hanno aderito tutte le regioni italiane con oltre oltre 526 città, 117 scuole, 277 enti locali, 500 associazioni. “Abbiamo pensato che questa marcia dovesse essere consegnata ai giovani per investire sulla loro formazione - ha detto il coordinatore della marcia Flavio Lotti - oggi si sono messe in cammino anche persone con disabilità. La pace sembra scontata ma è un bene prezioso che ci sta sfuggendo di mano dobbiamo reagire e riappropriarcene, partendo dal nostro paese”. “Questa marcia è un punto di partenza, per continuare a sperare e testimoniare contro ogni tipo di sopruso e ingiustizia il dialogo e la fraternità", ha affermato padre Enzo Fortunato direttore del sacro convento.