Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Disturbi cognitivi e demenze, arriva l'ambulatorio a Madonna Alta

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Per migliorare l'offerta diagnostico-terapeutico-assistenziale rivolta ai soggetti affetti da disturbi cognitivi associati a demenze come l'Alzheimer, la Usl Umbria 1 ha istituito al Centro di salute di Madonna Alta del distretto del Perugino un ambulatorio dedicato a disturbi cognitivi e demenze. L'ambulatorio prevede due aperture settimanali, il lunedì mattina con la neurologa Serena Amici e il venerdì mattina con Alberto Trequattrini, neurologo responsabile del Servizio interdistrettuale disturbi cognitivi della Usl 1. Per accedere è necessaria la richiesta su ricettario regionale da parte del medico di medicina generale (“Visita neurologica per disturbi della memoria”) e la prenotazione agli sportelli Cup. La gestione ambulatoriale della demenza prevede una presa in carico globale non soltanto del malato ma anche dei suoi familiari con l'obiettivo di accompagnare i soggetti in tutto il percorso della malattia: dalla diagnosi precoce alle terapie farmacologiche e alla riabilitazione cognitiva, fino ad interventi semiresidenziali (Centri diurni Alzheimer) e residenziali (Residenze protette, Rsa, Nuclei Alzheimer).