Addio a Piazzoli, la politica ricorda l'uomo e il professionista

PERUGIA

Addio a Piazzoli, la politica ricorda l'uomo e il professionista

11.06.2014 - 15:51

0

Anche il mondo della politica ha voluto salutare Sergio Piazzoli, morto all'alba di oggi, 11 giugno, a 58 anni. Lungo l'intervento della presidente della Regione, Catiuscia Marini: "Sergio Piazzoli era la musica. Tutta la sua vita è stata musica. La sua morte, così tragica ed improvvisa, provoca in me un sentimento di sgomento, un dolore profondo, difficile da raccontare, come è ogni dolore che ci avvolge quando si perde una persona molto cara. E Sergio era una persona molto cara per tantissimi perugini ed umbri. Pensare ora che Sergio Piazzoli sia morto è un pensiero che fa a cazzotti con la sua straordinaria, immensa forza che la sua vita ha sempre comunicato, contagiando chiunque veniva a contatto con lui. In questo momento così triste voglio partecipare il mio cordoglio personale e quello di tutta la Giunta regionale alla sua compagna Patrizia ed ai suo familiari. La sua vita è stata una “fucina”, dalla quale sono nati eventi che hanno segnato la storia musicale e culturale della sua città, Perugia, e di tutta la nostra regione. Ricordiamo il suo sfrenato orgoglio quando riportò ad Umbria Jazz il mitico gruppo musicale americano dei Rem che lui stesso aveva portato per la prima volta, venti anni prima, a Rockin’Umbria. Voglio anche ricordare il suo ruolo in Umbria Jazz, evento cui ha offerto la sua preziosa collaborazione. E la fondazione della sua impresa, Musical Box Eventi. Fino all’ultima sua creatura, Music for Sunset. Spesso, di recente, con lui discutevamo della necessità di dare a Perugia un luogo degno e adeguato, un auditorium, per celebrare la grande musica. Era il suo vero cruccio il pensiero che la città ancora non avesse il suo “palazzo della musica. Dobbiamo ricordare la figura di Sergio Piazzoli dando a Perugia il suo auditorium".

“Ci lascia il simbolo della musica rock e pop in Umbria, fondatore e promotore dei più importanti eventi della nostra regione, ma soprattutto ci lascia un amico che aveva fatto della passione per la musica la sua ragione di vita”. Sono le parole dell’onorevole Giampiero Giulietti, non appena appresa la notizia dell’improvvisa scomparsa di Sergio Piazzoli, notissimo organizzatore di eventi musicali, fondatore della Musical Box Eventi e ideatore di manifestazioni del calibro di Rockin’ Umbria. “La notizia della sua morte mi ha colto di sorpresa – ha dichiarato - Mi tornano in mente i tanti momenti che ho condiviso con Sergio: con lui ho avuto occasioni di confronto e di scontro ma la passione per la musica e l'amore per la sua "Isola" erano unici. Ci lascia un amico e ci lascia un grande professionista, indiscusso punto di riferimento del panorama culturale e musicale dell’Umbria. Mi mancherà e mancherà a tanti”.

"Apprendo con dispiacere la notizia della scomparsa di Sergio Piazzoli, uomo che ha fatto molto per la cultura di Perugia e dell'Umbria tutta". Queste le parole del sindaco di Perugia Andrea Romizi in merito alla morte di Piazzoli, fondatore e ideatori di grandi eventi. "Grazie a lui in Umbria si sono esibiti i più grandi nomi della musica nazionale e internazionale. Oltre alla persona Perugia rimane orfana della sua passione, della sua competenza e delle sue capacità".

“Il mondo dello spettacolo e della cultura umbra perde un intelligente e vulcanico organizzatore ed io un caro amico di cui ho sempre apprezzato le grandissime doti umane e professionali. Ai suoi familiari e amici esprimo, anche a nome dell'Assemblea legislativa, profondo cordoglio e vicinanza”. Così il presidente dell'Assemblea legislativa dell'Umbria Eros Brega, che si dice “profondamente colpito e addolorato” per la morte improvvisa del manager dello spettacolo. “Ho avuto modo di conoscere ed apprezzare Sergio Piazzoli quando svolgevo l'incarico di assessore alla cultura del Comune di Terni – ha detto il presidente Brega - di lui mi colpì subito la grande professionalità e sensibilità per una cultura alta e di qualità ma anche popolare, capace di coinvolgere e appassionare. Il suo grande calore umano e la naturale simpatia fecero poi sì che si stabilisse tra noi un rapporto di amicizia durato fino ad ora”. 

“La scomparsa improvvisa e prematura di Sergio Piazzoli desta grande sgomento. Se ne va un grande regista dello spettacolo e della cultura che ci ha fatto divertire e sognare. Grazie Sergio” E' il testo che il presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi ha twittato non appena appresa la notizia. “Sono indimenticabili – aggiunge Guasticchi – i tanti eventi culturali organizzati dalla Provincia con Sergio. In particolare ricordo con nostalgia i concerti a Villa Fidelia che tanto pubblico hanno richiamato. Con lui se ne va un pezzo di storia della musica che dagli anni Settanta ha animato l'Umbria. Il 18 giugno avrebbe preso il via Music for Sunset, la sua ultima creazione di cui andava giustamente fiero. Sono vicino alla famiglia in questo momento di grande dolore consapevole che con lui se ne va non solo un personaggio della cultura, ma anche una persona di grande umanità”.

A prendere la parola anche la senatrice Valeria Cardinali: "La morte improvvisa di Sergio Piazzoli è una notizia davvero terribile che mi addolora profondamente. Una perdita che colpisce tutta la città di Perugia e non solo. Punto di riferimento importante per la cultura, in particolare per il mondo della musica, geniale ideatore e organizzatore di eventi, ma soprattutto persona di straordinaria generosità, di una irresistibile simpatia, un amico sempre presente per tanti... Sergio lascia un vuoto incolmabile per chi lo ha conosciuto direttamente e per chi lo ha potuto apprezzare attraverso il suo lavoro e le belle emozioni che ci ha regalato. Quando lo incontravo, nel salutarmi mi abbracciava e sorridendo mi diceva sempre "sei forte"! Il suo sorriso e il suo ultimo abbraccio di qualche sera fa che mi accompagneranno per sempre. Ciao Sergino..."

Esprime vicinanza alla famiglia il consigliere regionale Massimo Monni (Nuovo centrodestra) “L'Umbria deve a Sergio Piazzoli una specifica formazione culturale nel campo dei generi musicali contemporanei. Grazie a lui a Perugia e in Umbria sono passati artisti di caratura nazionale ed internazionale. La sua scomparsa lascia un vuoto enorme anche come amico, e non solo come grande professionista. Piazzoli – conclude Monni - con la sua grande passione per la musica, la sua mente brillante e le sue notevoli doti umane caratterizzate da una innata sensibilità e naturale simpatia, lascia un'eredità di alto livello culturale, nel campo della musica, a tutta la regione”.

Anche l'onorevole Marina Sereni ha voluto ricordare Piazzoli. "Perdiamo uno dei più vivaci animatori della vita culturale di Perugia e dell'Umbria, con il suo intuito e la sua passione, uniti a straordinarie capacità organizzative, ha fatto di Perugia e della nostra regione un palcoscenico per le più grandi star internazionali. Era lui il genio della musica dal vivo, inventore e organizzatore instancabile dei tanti eventi musicali che hanno segnato per sempre la storia delle nostre città. Addio Sergino ci mancherai profondamente".

“Con Sergio Piazzoli scompare improvvisamente e tragicamente un grande amico e un grande promotore di cultura, una presenza costante, professionale e appassionata nel panorama degli eventi culturali dell’Umbria, un conoscitore competente ed entusiasta della musica, che ha saputo organizzare e promuovere in festivals momorabili, aperti alla novità degli orizzonti, alle sfide e alle sperimentazioni della modernità”. Lo ha detto l’assessore regionale alla cultura della Regione Umbria Fabrizio Bracco. “Sergio – ha aggiunto – ci manca e ci mancherà, la sua scomparsa è stata per tutti noi un evento davvero traumatico”.

 

 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica"

Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica"

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica" “In apertura dei nostri lavori, consentitemi di rivolgere il mio cordoglio personale e di tutto il Senato ai familiari delle persone che, nei giorni scorsi, hanno perso la vita a causa del contagio da coronavirus. Desidero inoltre esprimere la solidarietà mia e di tutta l’Assemblea alla comunità e alle ...

 
Video Griezmann riprende Mertens: 1-1 tra Napoli e Barcellona
CALCIO CHAMPIONS LEAGUE

Video Griezmann riprende Mertens: 1-1 tra Napoli
e Barcellona

Napoli-Barcellona, ottavi di andata di Champions League, finisce 1-1. Al gol nel primo tempo, al 29', di Mertens (che tocca quota 121 gol in azzurro, record assoluto che eguaglia quello di Marek Hamsik) risponde Griezmann nella ripresa. Nel finale di gara espulso il cileno Vidal per doppia ammonizione, il secondo giallo per proteste. Match di ritorno il 18 marzo. Nell'altro match di serata, ...

 
Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus

Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus La Protezione Civile ha allestito una tensostruttura per il pre triage all’istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani. La struttura potrebbe essere utilizzata per aumentare la capacità d’accoglienza dell’istituto in caso di emergenza. Durante ...

 
INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA

INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA

(Agenzia Vista) Cairo, 25 febbraio 2020 INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA E' morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni. Era malato da tempo e ricoverato all'ospedale militare Galaa al Cairo. Mubarak ordinò l'attacco contro Israele nella guerra dello Yom Kippur nel 1973. Dopo la guerra l'Egitto firmò la pace con Israele nel 1979. ...

 
Il paradiso delle signore, anticipazioni: Angela Barbieri rapirà suo figlio

Soap

Il paradiso delle signore, anticipazioni: Angela Barbieri rapirà suo figlio

Qualcosa lo si era capito già dalle anticipazioni della scorsa settimana sul Paradiso delle signore, ma adesso c'è la certezza: Angela Barbieri (Alessia Debrandi) rapirà il ...

26.02.2020

Pechino Express 2020, violenta lite all'arrivo a Bangkok. I Wedding Planner vincono la tappa ma una coppia esce

In tv

Pechino Express 2020, violenta lite all'arrivo a Bangkok. I Wedding Planner vincono la tappa ma una coppia esce

Pechino Express 2020, 532 chilometri tra avventure più o meno piacevoli fino all'arrivo a Bangkok, la perla dell'Asia come l'ha definita Costantino della Gherardesca. Tra le ...

26.02.2020

Grande Fratello vip 4, presunta bestemmia di Paolo Ciavarro: è a rischio squalifica

Reality

Grande Fratello vip 4, presunta bestemmia di Paolo Ciavarro: è a rischio squalifica

Grande Fratello vip 4, i colpi di scena non finiscono mai. Paolo Ciavarro è sotto accusa sui social per una presunta bestemmia che avrebbe pronunciato nella Casa più spiata ...

25.02.2020