Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Occhi elettronici alla scuola contro furti e vandalismo

Alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Vandali che nottetempo danneggiavano la scuola con scritte o altri incivili sfregi. Ma anche scorribande all'interno dell'edificio con relative razzie. Una scuola non può restare indifesa, ha pensato la Pro Ponte, il cui consiglio ha sposato la causa patrocinata dai genitori degli alunni. Così l'Istituto Volumnio di Ponte San Giovanni, sede della scuola media, si prepara a inaugurare l'impianto di videosorveglianza acquistato grazie al progetto ideato dalla Pro Ponte con una robusta mano offerta da altri soggetti privati. E' già stato fatto il collaudo alla presenza dei tecnici, dei responsabili della Pro Ponte, del consigliere comunale del posto Claudio Consalvi, dei rappresentanti della scuola e del consiglio dei genitori. Sono quattro gli occhi elettronici posti a monitorare l'ingresso e altri due lati della scuola. Un costo di circa 10mila euro coperto grazie alla collaborazione di Liomatic e degli spettacoli del gruppo teatrale “Fin dall'asilo insieme”. La Pro Ponte sottolinea anche lai “generosa disponibilità” di Umbra Control, azienda del territorio e leader internazionale per la videosorveglianza e la sicurezza, che ha provveduto alla realizzazione tecnica dell'impianto. Un “grazie” anche all'impegno degli uffici comunali di edilizia scolastica. Il progetto è nato lo scorso anno ed è approdato a un primo step concreto nel giro di pochi mesi. Di certo, però, si continuerà a lavorare per raccogliere i fondi che serveranno a completarlo.