Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Falsi dipendenti Enel alla porta, aumenta il rischio truffe

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Con l'arrivo delle festività pasquali aumenta il rischio di truffe perpetrate da sconosciuti che si spacciano come dipendenti Enel o di altre società di servizio con l'intenzione di raggirare la buona fede dei cittadini. Il gruppo Enel intende mettere in guardia fornendo informazioni utili riguardo agli incaricati di Enel Energia che svolgono sul territorio campagne di presentazione porta a porta delle offerte sul mercato libero dell'energia e il gas. “Per essere certi che chi bussa alla porta sia effettivamente un incaricato Enel - si sottolinea in una nota - bisogna ricordare che i consulenti di Enel Energia sono muniti di tesserino plastificato con foto e dati di riconoscimento. Non chiedono denaro a domicilio. Non effettuano alcun tipo di controllo sul risparmio energetico o sulla conformità dei contratti”. I cittadini che volessero ulteriormente verificare l'identità degli operatori che operano in nome e per conto di Enel Energia, possono contattare il numero verde 800 900 860 indicando le generalità e nome dell'azienda.