Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gli trovano nello zaino un computer e due Smartphone rubati, in manette un 37enne

default_image

Erano il bottino di un furto commesso all'interno di un'auto in sosta. L'uomo è stato sorpreso con una scatola di cartone con dentro un martello "infrangi vetro"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

I carabinieri di Perugia hanno tratto in arresto per ricettazione un 37enne tunisino. Quest'ultimo è stato notato dai militari mentre cercava di sfuggire alle forze dell'ordine tenendo in mano una scatola di cartone, quella utilizzata per il trasporto della pizza. Insospettiti da tale comportamento, si sono avvicinati all'uomo e, dopo averlo riconosciuto, in quanto persona dedita alla commissione di reati contro il patrimonio, immediatamente sono scesi dall'auto per procedere al controllo del pregiudicato. All'interno della scatola di cartone è stato trovato un martello “infrangi vetro”. Incuriositi poi da uno zaino che il tunisino portava a tracolla i militari hanno rinvenuto un computer portatile e due telefoni cellulari Smartphone, risultati essere il bottino di un furto perpetrato qualche mese fa all'interno di un'autovettura parcheggiata proprio in prossimità del luogo dove i militari lo hanno fermato. I beni recuperati sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari.