Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pienone in centro per la distribuzione del torcolo di San Costanzo

Flusso ordinato anche grazie alla novità introdotta della serie di bancarelle che ha sostituito il grande gazebo

Sandro Allegrini
  • a
  • a
  • a

Pienone in corso Vannucci per la distribuzione del torcolo di San Costanzo. Presenze assecondate dalla giornata luminosa e relativamente mite, smentendo clamorosamente il tradizionale rigore del primo dei tre giorni della merla. Per la verità, in prima mattinata la temperatura era ben sotto lo zero, ma sul tardi l'aria si è notevolmente riscaldata. Flusso ordinato di persone, grazie alla novità introdotta sulla dislocazione dei banchi col gustoso prodotto perugino. Non più il gazebo di oltre trenta metri, all'interno del quale si affollavano i golosi, ma una ordinata serie di bancarelle, una per ciascuna delle aziende dolciarie che hanno offerto il proprio prodotto da degustare. Molto meglio così. Verso la fontana, la distribuzione del vin santo, approntato generosamente da diversi addetti, alcuni dei quali offrivano direttamente il bicchierino agli avventori, per non far calca nei pressi del box. Ce n'è stato per tutti: un vero scialo.