Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Falso allarme bombain piazza Partigiani:è una valigia dimenticata

Il proprietario l'aveva lasciata vicina alle toilette del terminal bus di piazza Partigiani ed è partito per Pescara. Solo dopo un'ora si ricorda del suo bagaglio dimenticato

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Falso allarme nel pomeriggio per una valigia di grandi dimensioni abbandonata alla stazione dei pullman di Umbria mobilità in piazza Partigiani. La valigia era stata lasciata nelle vicinanze della toilette e la posizione e il fatto che fosse stata abbandonata lì, hanno subito destato lì'attenzione di numerose persone. E' scattato l'allarme temendo il fatto che si potesse trattare del contenitore di un ipotetico ordigno esplosivo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno immediatamente tranquilizzato gli animi, capendo subito che quella valigia non poteva rappresentare una minaccia né tantomeno poteva "esplodere". Erano infatti apposti sulla valigia i dati del proprietario che raggiunto al telefono ha confermato la sua dimenticanza. Intorno alle 16 era salito sul pullman diretto a Pescara, ma si era completamente dimenticato la sua valigia.