Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maltrattamenti al nido: maestra si scusa e torna libera

Francesca Marruco
  • a
  • a
  • a

Ha chiesto scusa per le frasi che ha rivolto alle bambine e ha spiegato che non aveva alcuna intenzione di essere violenta con loro. Poche ore dopo il gip di Spoleto le ha revocato la misura cautelare ai domiciliari e l'ha rimessa in libertà. La maestra 61enne di Deruta, finita agli arresti domiciliari la scorsa settimana per maltrattamenti nei confronti di due bimbe del nido, ha risposto a tutte le domande del giudice. "Siamo molto soddisfatti - dice l'avvocato Marco Brambatti che la tutela - la mia assistita ha ha solo cercato di far mangiare le piccole".